Sei nel sito dell'architetto Pino De Nuzzo - You are in the site of architect Pino De Nuzzo - Vous ŕtes dans l'emplacement de l'architecte Pino De Nuzzo - usted estß en el sitio del arquitecto Pino De Nuzzo - sie sind im aufstellungsort des architekten Pino De Nuzzo
.
Torna all'elenco dolmens   Torna all'elenco menhirs

Nel territorio di Tricase

 

 

Dolmens Piantina del territorio con localizzazione Menhirs
 
  1.  
  1. Madonna del Soccorso (Caprarica del Capo)

  2. Croce di Principano; (Depressa)

  3. Sant'Eufemia (Sant'Eufemia)

  4. Pivataro (Tutino)

 

su

Madonna del Soccorso

Tipologia: Menhir

Comune: Caprarica del Capo 

Nome: Madonna del Soccorso

LocalitÓ:  Chiesa omonima


altezza: ml. 1.72

faccia principale: cm. 31

faccia laterale:   cm. 23

tipo di materiale: (?)

orientamento facce larghe: (?)

posizionamento catastale:  F. (?)   p.lla. (?)


- descrizione e note: la base del menhir si elevava cm.150 dal livello stradale. Fu abbattuto negli anni quaranta per la ricerca "dell'acchiatura".


Rinvenuto da: (?)

anno: (?)

Scomparso

 
su

Croce di Principano

Tipologia: Menhir

Comune: Depressa 

Nome: Croce di Principano

LocalitÓ: Depressa (Tricase)


altezza: cm. 182

faccia principale: cm. 66

faccia laterale:   cm. 33

tipo di materiale: Pietra calcarea

orientamento facce larghe: E-W

posizionamento catastale:  F. (?)   p.lla. (?)


descrizione e/o note: (?)


Rinvenuto da: (?)

anno: (?)

su

SalÚte

Tipologia: Menhir

Comune: Depressa 

Nome: SalÚte

LocalitÓ:  (?)


altezza:ml. (?)

faccia principale: cm. (?)

faccia laterale:   cm. (?)

tipo di materiale: (?)

orientamento facce larghe: (?)

posizionamento catastale:  F.  (?)  p.lla. (?)


descrizione e/o note:

notizia raccolta sulla Gazzetta del Mezzogiorno

Il monolite Ŕ alto circa 1.80 m (evidentemente era pi¨ alto), cui andrebbero aggiunti almeno 50cm di base interrata, ha lati di circa 66cm x 33cm (rapporto uno:due), il suo orientamento Ŕ EST-OVEST nei lati maggiori. E' inserito in un muretto a secco (che presenta, a poca distanza, spezzoni forse riconducibile a menhir), Ŕ piuttosto rovinato dagli agenti atmosferici e presenta su uno dei lati minori (quello affacciato sul trivio) delle scanalature orizzontali a distanza regolare, ed una verticale. Il vertice Ŕ smussato e la facciata larga ad EST Ŕ un po' concava.

www.parrocchiadepressa.it/chisiamo/menhirsalete.htm


Rinvenuto da: alunni dell'Ipssar di Santa Cesarea Terme

anno: (?)

Menhir "Salete" Depressa

Vorrei segnalare che il menhir Principano di Depressa Ŕ lo stesso menhir che una scolaresca di pochi anni or sono ha arbitrariamente e con grande superficialitÓ voluto denominare Salete: questo per permettervi di eliminare quello spazio destinato al cosidetto menhir Salete che di fatto non Ŕ mai esistito. Grazie.

Francesco Panico.

 

su

Sant'Eufemia

Tipologia: Menhir

Comune: Sant'Eufemia

Nome: Sant'Eufemia

LocalitÓ:  a NW del paese su un incrocio


altezza: ml. 2.45

faccia principale: cm. 52

faccia laterale:   cm. 30

tipo di materiale: (?)

orientamento facce larghe: (?)

posizionamento catastale:  F. (?)   p.lla. (?)


- descrizione e note: Venne abbattuto negli anni '40 per trovare "l'acchiatura".


Rinvenuto da: De Giorgi

anno: (?)

Scomparso

 

su

Pivataro (la Culonna de santu linardu) (Tutino)

Tipologia: Menhir

Nome: Pivataro (la Culonna de santu linardu)

Comune di: Tricase

LocalitÓ:  Tutino

AccessibilitÓ:  


altezza:ml. 1.23

faccia principale: cm. 42

faccia laterale:   cm. 34

tipo di materiale: (?)

orientamento facce larghe: NNW-SSE (11░W)

Rapporto fra le facce: 1:1.23

posizion. catastale:  F.  (?)  p.lla. (?)


descrizione e/o note: Segnalato dal Signor Luigi Panico (vedi Forum n░7

Posto in un quadrivio su di un basamento circolare rivestito in pietra locale, a protezione di eventuali abbattimenti.

Il megalite presenta chiari segni di deterioramento dovuto a fenomeni meteorici e di pi¨ abbattimenti successivi;in pietra locale e sulla faccia rivolta a sud presenta profondamente incisa una croce.

Le facce larghe risultano orientate a NNW-SSE (11░W)

Nessuna menzione risulta essere stata fatta dal De Giorgi nel suo censimento,che pure descrive quello di Santa Eufemia posto a brevissima distanza.


Rinvenuto da: considerato che quella del Signor Panico risulta essere la prima segnalazione, gli si attribuisce il rinvenimento sino alla eventuale correzione (N.d.R.).

anno: (?)


foto della redazione

 

- Planimetria del territorio

 

Elenco dei comuni

Alliste
Bagnolo
Botrugno
Campi
Cannole
Carpignano
Castrý
Castrignano del Capo
Cavallino
Corigliano
Cursi
Diso
Gagliano
Galatone
Galugnano
Giuggianello
Giurdignano
Lecce
Lequile
Lizzanello
Maglie
Martano
Melendugno
Melissano
Melpignano
Minervino
Muro Leccese
Novoli
Ortelle
Palmariggi
Poggiardo
Racale
Ruffano
Salve
S. Cesario
S. Cesarea Terme
Scorrano
Sogliano
Spongano
Sternatia
Supersano
Taviano
Tricase
Taurisano
Tuglie
Ugento
Uggiano
Veglie
Vernole
Zollino
altri scomparsi
 
 
 
 
 
 
 

Home ] Su ] Campi S.-Novoli ] Cannole-Bagnolo-Palmariggi ] Carpignano ] Castrý ] Castrignano del C. ] Cavallino-Lequile-S.Cesario ] Corigliano ] Cursi ] Gagliano ] Galatone ] Galugnano ] Giuggianello ] Giurdignano ] Lecce ] Lizzanello ] Maglie ] Martano ] Melendugno ] Melpignano ] Minervino-Uggiano ] Muro Leccese ] Poggiardo-Diso-S.Cesarea T. ] Racale-Taviano-Alliste-Melissano ] Ruffano ] Salve ] Scorrano-Botrugno ] Sogliano ] Sternatia ] Supersano ] Taurisano-Ugento ] [ Tricase ] Tuglie ] Vernole ] Zollino ] altri scomparsi ]

Ultimo aggiornamento

31 gennaio 2007  

  Nedstat Basic - Free web site statistics